amigurumi cosa sono

Amigurumi: molto di più di semplici giocattoli all’uncinetto.

Picture of Laura

Laura

Sei prontə a scoprire gli Amigurumi? Trovi spunti, idee per imparare a creare pupazzi all'uncinetto che regalano gioia a chi li crea e a chi li riceve.

 

 

Cosa significa Amigurumi? o meglio cos’è?

L’Amigurumi è una tecnica ad uncinetto per soggetti tridimensionali di origine Giapponese; si usa per la creazione di bambole, giocattoli, animali e portachiavi.

L’Ami-gurumi 編みぐるみ rispecchia due concetti chiave della cultura Giapponese: il wabi-sabi e il kawaii.

La filosofia Wabi-sabi indica tutto ciò che è semplice, artigianale, unico, imperfetto e capace di emozionare.

Valorizza l’accettazione dello scorrere del tempo, dell’effimero, del rapportarsi alla natura in modo autentico, apprezzando le piccole cose e cogliendo la bellezza, quella vera, quella invisibile e intangibile. Per questo vengono spesso regalati, non tanto come oggetto in sé ma per quello che rappresentano simbolicamente.

Molti oggetti Amigurumi sono in stile Kawaii, stile che nasce negli anni ’60 e caratterizzato da un disegno carino ed adorabile. Hanno la testa e gli occhi molto grandi e trasmettono dolcezza e tenerezza. Le forme sono stilizzate e composte da forme geometriche semplici che creano soggetti dall’estetica non convenzionale.

Per gli Amigurumi si realizzano le parti del corpo separatamente, si imbottiscono di ovatta e infine si cuciono insieme.
Spesso sono realizzati in cotone o lana ma anche in ciniglia e acrilico.

 

Per chi è questo hobby?

Per persone pazienti, meticolose, che non si annoiano in processi lenti, che lavorano con attenzione, che curano i dettagli e che amano donare oggetti fatti a mano e personalizzabili.

Per chi ama la qualità, l’autoproduzione, le cose belle e semplici.

L’amigurumi è adatto anche a principianti dell’uncinetto perché è necessario conoscere solo la maglia bassa, la realizzazione del cerchio magico, gli aumenti e le diminuzioni.

amigurumi schemi

amigurumi uncinetto

©johandmadedesign

Cosa serve per fare gli amigurumi?

Il materiale necessario è:

  • Uncinetto: possono andare bene i numeri dal 2 al 4 e dipenderà dallo spessore del filo che avete scelto. Spesso sulla confezione del filato è consigliato un numero, ma per l’amigurumi scegliete un uncinetto di mezza o una misura più piccolo perché le maglie devono essere più fitte. Quelli col manico in gomma sono più maneggevoli e si lavora con più facilità.
  • Filati: lana, cotone, acrilico o ciniglia. Il migliore è il cotone, tipo filo di Scozia. Per i principianti meglio l’acrilico sia per il costo, sia per lo spessore più grande.
  • Forbici
  • Ago per lana: servirà per effettuare ricami come nasino, occhi o bocca e per cucire le parti del corpo.
  • Imbottitura: meglio l‘ovatta sintetica del cotone, perché mantiene la forma, è antiallergica. Ha però un prezzo poco onesto, se puoi recupera vecchi cuscini, peluche da buttare, oppure compra dei cuscini e svuotali. decisamente più conveniente.
  • Occhi di plastica con chiusura di sicurezza
  • Schemi

Se compri on-line guarda nello shop, sezione Amigurumi, cosa ho selezionato per te.

Lasciati ispirare e guarda i loro lavori:

Giovanna Monfeli: johandmade
Ilaria Caliri: airalidesign
Cristiana Rosada: fare creare
In inglese: craftpassion

 

Come creare Amigurumi

Per iniziare dovrete conoscere queste lavorazioni:

  • Cerchio magico
  • Pb = punto basso
  • Pbs = punto bassissimo
  • Dim =diminuzione, diminuzione invisibile
  • Aum = aumento
  • Lavoro a spirale o a giro chiuso

Qui vi metto dei video tutorial per imparare le tecniche base: Francesca di Uncinettando Crochet&Love

Cerchio magico e punto basso: Semplice o a doppio filo più resistente.

Diminuzione e aumento:

Lavoro a spirale e a giri chiusi:

 

Schemi facili e gratuiti per iniziare:

Giraffa in Italiano: di Ilaria Caliri 

Zucca in Italiano: Giovanna Monfeli 

Mele in Inglese: Joanne.L | Craft Passion 

Mele in italiano: Cristiana Rosada 

Orasacchiotto in Inglese: Nelly Handmade 

Piante grasse: Cristiana Rosada 

Renne per albero di natale: Ameskeria

Riccio in Italiano: Tiziana 

Volpe in italiano: 

Sono adorabili!

fare mela amigurumi

©farecreare

Come puoi migliorare e avere nuove idee:

Libri:

Schemi da scaricare on-line a pagamento:

⦁ Giovanna Monfeli: JoHandmadeDesign, uno più bello dell’altro
⦁ Ilaria Caliri: shop.airalidesign.com il negozio è in Inglese ma gli schemi sono anche in Italiano.

Video completi gratutiti:

Coniglietto
Squaletto
Balena
Gufetto
Lumachina: fa vedere anche come cambiare colore del filo
Orsacchiotto in Inglese

 

Fiere:
⦁ Al momento non ci sono date in programma.

 

App:
Amigurumi today:  un app ricca di schemi, scaricala e fammi sapere la tua opinione. Per me è fantastica!

 

Siti Internet:
ravelry.com
anchorcrafts.com
amigurumi.today
World-Of-Amigurumi su facebook
amigurumipatterns.net

 

Spero di avervi incuriosito, dato informazioni utili e che siate prontə a partire!

Se vuoi aggiungere qualche consiglio o spunto scrivilo nei commenti, nuvolarti migliora anche grazie a te!

 

Con affetto e creatività,

Laura Lo vecchio nuvolarti

 

 

 

immagine in copertina di  ©Erinna Lee

utilizzo dei link affiliati per sostenere il progetto, grazie se mi aiuterai! <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti va, condividi l'articolo.
Grazie!